Allevamento

La Masseria “allevamento”

L’allevamento dei suini rosa avviene in una stalla di recente costruzione dove sono presenti tutti gli accorgimenti che consentono un ottimale benessere animale con ottime condizioni igieniche.
I suini rosa si nutrono in maniera autonoma, con soli cereali e coltivati in azienda, in regime di biologico, che periodicamente vengono triturati con il nostro mulino, condizione questa che garantisce un’alimentazione ideale anche dal punto di vista organolettico.
Inoltre, quotidianamente, la loro alimentazione è integrata con frutta, verdura e ortaggi, sempre di nostra produzione e in regime di biologico, in virtù di quanto la stagionalità mette a disposizione.
E’ così che si ottiene l’accrescimento del “maiale di cortile”, ovvero quella tipologia di maiale allevato, alimentato e cresciuto secondo quanto indicato negli annali storici delle suore conventuali di clausura presenti a Cerreto sin dal ‘500 e che riportano gli appunti dell’acquisto “dello mangiare per lo accrescimento dello maiale per lo sostentamento del convento”. In tali appunti è riportato l’acquisto di grano orzo e granturco. Inoltre, l’alimentazione veniva “aggiunta” di frutta e ortaggi spontanei o di bucce di patate bollite, durante il periodo invernale. Tale è oggi l’alimentazione dei nostri maiali, con l’accortezza di coltivare, nei nostri campi, e in regime di biologico, il grano, l’orzo e le patate.
Tutto questo per far si che i suini possano superare, lentamente, circa 220 Kg. peso che rende la carne “matura” e consentire la produzione dei salumi senza additivi.